Martedì 16 Aprile 2024

La figlia di Bruce Willis rivela il suo disturbo: "Soffro di autismo"

La figlia di Bruce Willis e Demi Moore, Tallulah Belle, ha rivelato di essere autistica. La diagnosi è arrivata l'estate scorsa e ha cambiato la sua vita. La giovane ha condiviso apertamente la sua salute mentale, parlando anche di anoressia, depressione e ADHD. Il padre, affetto da demenza, ha annunciato il ritiro dalle scene nel 2022

La  figlia di Bruce Willis rivela il suo disturbo: "Soffro di autismo"

La figlia di Bruce Willis rivela il suo disturbo: "Soffro di autismo"

La figlia minore di Bruce Willis e Demi Moore rivela di essere affetta da autismo. Tallulah Belle, 30 anni, ha parlato per la prima volta del suo disturbo sui social media, spiegando che la diagnosi è arrivata la scorsa estate. Tallulah ha pubblicato un video di quando era bambina a una première del padre: nelle immagini, gioca con l’orecchio dell’attore e gli tocca la testa. "Dimmi che sei autistica senza dirmi che sei autistica", ha scritto. "In realtà questa è la prima volta che condivido pubblicamente la mia diagnosi. L’ho scoperto quest’estate e mi ha cambiato la vita", ha aggiunto. Non è la prima volta che la giovane parla della sua salute. Nel 2023 ha scritto un saggio per Vogue nel quale diceva di aver sofferto di anoressia nervosa, depressione, dipendenze e di ADHD, disturbo da deficit di attenzione/iperattività. Ha anche condiviso sui social il suo cammino verso la guarigione. Il padre, l’attore di Die Hard, è affetto da demenza frontotemporale. Nel 2022 la sua famiglia ne ha annunciato il ritiro dalle scene.