Giovedì 18 Aprile 2024

Incendio in una discoteca a Istanbul, morti almeno 29 operai. Cinque arresti

Il rogo partito dai lavori di ristrutturazione. Otto persone ferite, aperta un’inchiesta

Istanbul, 2 aprile 2024 – Un incendio è scoppiato in una discoteca a Istanbul causando la morte di almeno 29 operai e il ferimento di altre 8 persone, sette delle quali sono gravi.

L'incendio è divampato in un condominio a Gayrettepe, quartiere sulla sponda europea di Istanbul, interessando il seminterrato di un palazzo residenziale di 16 piani, nel quartiere centrale di Besiktas. Il ministro dell'Interno, Ali Yerlikaya, ha fatto sapere che è stata aperta un'inchiesta per determinare le cause dell'incendio.

Incendio in una discoteca a Istanbul
Incendio in una discoteca a Istanbul

I soccorritori non sono riusciti a salvare i lavoratori intrappolati dalle fiamme all'interno del Club Masquerade, locale nel piano seminterrato del palazzo. Secondo un comunicato della prefettura di Istanbul, le cause dell'incendio non sono ancora precisamente chiarite anche se il rogo “ha avuto origine dai lavori di ristrutturazione”, riporta Anadolu. Per ora sono stati emessi mandati di arresto per cinque persone responsabili dei lavori, ha fatto sapere il ministro della Giustizia turco, Yilmaz Tunç.

Sul posto vanno avanti le operazioni di salvataggio con numerose squadre di pompieri impegnate per estrarre le persone rimaste intrappolate.

Il neo-rieletto sindaco di Istanbul, Ekrem Imamoglu, accorso sul posto, ha fatto sapere che "l'incendio è sotto controllo. Speriamo che non ci siano altre vittime", ha detto Imamoglu, offrendo le sue "condoglianze" ai parenti di morti e feriti.

Notizia in aggiornamento

La mappa