Venerdì 14 Giugno 2024

Incendio ad Amburgo, allarme nube tossica. “Pericolo estremo”

Fiamme in due magazzini, la nuvola potrebbe contenere componenti chimici. Le autorità: “Chiudete porte e finestre”

Incendio ad Amburgo, le operazioni di spegnimento del rogo (Ansa)

Incendio ad Amburgo, le operazioni di spegnimento del rogo (Ansa)

Amburgo, 9 aprile 2023 – Pasqua di paura ad Amburgo, dove è scattato l’allarme per un vasto incendio che ha colpito oggi all’alba due depositi nei pressi dalla città tedesca. Non si segnalano né morti, né feriti, mentre una nube di fumo densa si è spostata verso la città. E i vigili del fuoco hanno da subito emesso un allarme per “pericolo estremo”. La nube potrebbe essere tossica e contenere “componenti chimici”.  Secondo i media locali, le prime indagini indicano che dai magazzini sarebbe uscito “acido solfidrico”. Motivo per cui i vigili del fuoco operano sul posto con maschere anti gas. Sono circa 200 le forze impegnate nello spegnimento del rogo, mentre continuano le esplosioni dall’interno. Stando a quanto riferiscono fonti dei soccorritori, per domare le fiamme potrebbe servire l’intera giornata.

Il rogo

L’incendio è divampato alle 4:30 di questa mattina in un deposito nel distretto di Rothenburgsort, affacciato sul fiume Elba al confine con la zona portuale di Hafencity, pochi chilometri a sud-est di Amburgo. Subito si è resa necessaria l’evacuazione di 140 persone, riporta Sky News.

L’appello ai residenti

I residenti di una vasta porzione a nord est di Amburgo sono stati invitati a chiudere porte, finestre e ventilazione. Le autorità chiedono di limitare gli spostamenti, evitando quelli verso l’area interessata dal rogo. Ma ormai, riferiscono testimoni, l’intero centro della città “è completamente oscurato dal fumo”. Dalle prime letture dell’aria – riportate intorno a mezzogiorno – i valori tossici non sembrano aumentati in maniera significativa. Ciononostante l’allarme non è stato ritirato.