11 apr 2022

Ucraina, svolta Nato. Quando potrebbero entrare Svezia e Finlandia

Le anticipazioni dei media e la reazione immediata di Mosca

Roma, 11 aprile 2022 - La guerra in Ucraina e l’allargamento delle frontiere Nato. La Finlandia e la Svezia entreranno nell’Alleanza Atlantica questa estate.  Lo scrive il Times citando funzionari americani secondo i quali la Russia ha commesso ‘’un enorme errore strategico’’ attaccando l’Ucraina. L’ingresso della Finlandia e della Svezia nell’Alleanza Atlantica è stato ‘’oggetto di discussione e di diverse sessioni’’ durante gli incontri della scorsa settimana dei ministri degli Esteri della Nato, scrive il giornale britannico.

Approfondisci:

Finlandia nella Nato, il Parlamento vota a favore. E il Paese si prepara nei bunker

"Donbass, iniziata offensiva finale". Kiev: su Kharkiv mine con timer

Nehammer vola da Putin. Il cancelliere austriaco: "Una telefonata non basta"

Approfondisci:

Ucraina, la Nato vuole blindare i confini. Un esercito stabile nell’Est Europa

Peskov ha definito l’organizzazione atlantica "uno strumento affilato per il confronto" tra due avversari piuttosto che "un’alleanza che garantisca pace e stabilità". Dunque, "un’ulteriore espansione dell’alleanza non porterà ovviamente ulteriore sicurezza al continente europeo".

La reazione di Mosca non si fa attendere. Un ulteriore allargamento della Nato non contribuirà alla sicurezza nel continente europeo, ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, secondo quanto riporta Interfax.

Putin, la guerra in Ucraina e la valigetta nucleare. Cosa dobbiamo sapere

Ma il progetto non si arresta. Anche “il processo della Svezia” per decidere se chiedere l’adesione alla Nato, come quello iniziato dalla Finlandia, “prenderà tempo, ma spero che, se prendiamo una decisione simile, potremo farlo all’incirca nello stesso momento”, è ottimista il ministro degli Esteri finlandese Pekka Haavisto, a Lussemburgo a margine del Consiglio Affari Esteri.

Il segretario generale Nato, Jens Stoltenberg
Il segretario generale Nato, Jens Stoltenberg
Approfondisci:

Guerra in Ucraina, i russi si rifugiano in Finlandia: "Finché c'è Putin non torno"

“Questa settimana in Finlandia - ribadisce Haavisto - il governo presenterà un Libro bianco” sulla Nato “al Parlamento, il che dà al Parlamento la possibilità di discutere tutti gli aspetti di una possibile adesione alla Nato. Sulla base di quel dibattito, il governo trarrà le sue conclusioni, insieme al presidente della Repubblica”. Per Helsinki, sottolinea il ministro, “è molto importante vedere che un processo simile è in corso in Svezia”. In Finlandia la discussione verrà fatta nella commissione Affari Esteri e “l’obiettivo è raggiungere un consenso. Poi, se ce ne sarà bisogno, siamo pronti ad andare avanti”, conclude. 
ha definito l’organizzazione atlantica «uno strumento affilato per il confronto» tra due avversari piuttosto che «un’alleanza che garantisca pace e stabilità». Dunque, «un’ulteriore espansione dell’alleanza non porterà ovviamente ulteriore sicurezza al continente europeo».

Putin innervosito dalle sanzioni: "Non peggiorate la situazione". Ue: "Sempre più severe"
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?