Lunedì 22 Aprile 2024

Assedio dei trattori a Bruxelles: idranti e lacrimogeni davanti a edificio Ue

Meloni: “Rivedere la Pac sostenendo i redditi degli agricoltori”. Lollobrigida: “La nuova Pac è stata scritta male e va modificata”. Salvini: “Va ripensata prima delle Europee”

Bruxelles, 26 febbraio 2024 – Cariche della polizia e lacrimogeni hanno disperso a Bruxelles gli agricoltori che cercavano di forzare i blocco della polizia a protezione delle sedi dell'Unione europea. I manifestanti hanno dato fuoco a fieno e pneumatici all'incrocio tra Avenue d'Auderghem e Rue Belliard, nella zona dove hanno sede le Istituzioni europee. Di conseguenza gli agenti antisommossa sono intervenuti con gli idranti per spegnere le fiamme e disperdere la protesta.

I trattori quindi si sono divisi in due colonne, una diretta verso il parco del Cinquantenario, nel centro della città, e l'altra diretta verso l'area di Avenue Louise, boulevard ricca di negozi di lusso e ambasciate.

Roghi oggi sono stati appiccati anche nell'adiacente rue de La Loi a pochi metri dalla Commissione europea e dall'Europa Building dove si sta riunendo il Consiglio dei ministri dell'Agricoltura.

Scontri a Bruxelles tra agricoltori e polizia
Scontri a Bruxelles tra agricoltori e polizia

Su rue de Pascal gli agricoltori hanno forzato uno dei blocchi della polizia, prima in pochi a piedi poi entrando con i trattori per arrivare a in una zona interdetta alla protesta, Chaussee d'Etterbeek.

Suggestive le immagini che arrivavano al centro di Bruxelles: centinaia di trattori in fila e posti di blocco con agenti in tenuta anti-sommossa. Sullo sfondo Palazzo Berlaymont, la sede della Commissione europea, in rue de la Loi, Wetstraat. All'iniziativa di protesta partecipa anche la confederazione Coldiretti. 

Secondo la procura belga nella capitale sono arrivati oltre 900 trattori, concentrati prevalentemente nel quartiere europeo. Alcuni stanno bloccando l'accesso stradale all'aeroporto principale di Bruxelles, fa sapere la società che gestisce l'aeroporto di Zaventem. Il traffico è congestionato nella rotonda per l'accesso e consiglia ai viaggiatori di utilizzare il treno per recarsi o tornare dall'aeroporto.

Il governo italiano sostiene le loro richieste: è una "battaglia decisiva” quella “contro la concorrenza sleale dei prodotti che arrivano da nazioni terze che non rispettano le stesse regole sanitarie, ambientali e sociali che i nostri agricoltori e pescatori sono vincolati a rispettare”, ha segnalato la premier italiana Giorgia Meloni. “La nuova Pac è stata scritta male, le deroghe vigenti sono insufficienti, abbiamo bisogno di modifiche sostanziali”, ha affermato il ministro dell'Agricoltura, Francesco Lollobrigida. “Dopo le elezioni europee, l'Europa deve cambiare strada” capendo che “gli scenari mondiali sono cambiati radicalmente” con la guerra in Ucraina e in Medio Oriente, ha detto. “Non penso che De Gasperi pensasse a una comunità europea che pagasse i contadini per non fare i contadini o i pescatori per non fare i pescatori. Qua c'è da rimettere al centro il buon senso”, ha affermato il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini.