Venerdì 14 Giugno 2024

Bolsonaro dispiaciuto per quanto successo a Brasilia: "Una cosa incredibile"

L'ex presidente si trova ancora in Florida. È apparso in pubblico mentre parlava con dei sostenitori davanti a casa sua

Brasilia, 16 gennaio 2023 - L'ex presidente brasiliano Jair Bolsonaroindagato per l'assalto alle istituzioni brasiliane avvenuto l'8 gennaio, è apparso in pubblico mentre parlava con alcuni sostenitori che si trovavano davanti alla sua residenza in Florida, negli Stati Uniti. Conversando con loro, Bolsonaro ha affermato che gli attacchi ai palazzi della democrazia dell'8 gennaio a Brasilia, compiuti dai suoi simpatizzanti, sono stati "incredibili". L'ex capo di Stato è stato immortalato in un video pubblicato sulle reti sociali e diffuso dall'online di informazione Metropoles.

"Mi dispiace per quello che è successo l'8 gennaio, una cosa incredibile, purtroppo", ha detto, riconoscendo che il governo "ha commesso errori", ma che ha portato anche diversi "risultati" al Paese. "Qualche errore viene fatto anche in casa, figuriamoci al governo. Ma a casa sappiamo chi è il responsabile. Siamo sempre noi, i mariti", ha aggiunto scherzando.

L'ex presidente è negli Stati Uniti dal 30 dicembre, mentre l'ex ministro della Giustizia, Anderson Torres, è stato arrestato. 

Jair Bolsonaro, ex presidente del Brasile
Jair Bolsonaro, ex presidente del Brasile

Intanto, Brasilia raddoppierà in modo permanente la presenza della polizia, portandola da 240 a 500 agenti, per rafforzare la sicurezza nella piazza dei Tre poteri, sede degli edifici della democrazia. Celina Leao, governatrice ad interim (dopo la sospensione di Ibaneis Rochas indagato per sospette connivenze nell'attacco), ha fatto sapere che la misura sarà immediata.