Giovedì 16 Maggio 2024

"Basta turismo di massa". Le Canarie in rivolta

Decine di migliaia di persone alle Canarie protestano contro il turismo di massa e le sue conseguenze ambientali e sociali, chiedendo un limite allo sviluppo.

"Basta turismo di massa". Le Canarie in rivolta

"Basta turismo di massa". Le Canarie in rivolta

’Canarias tiene un limite!’ (’Le Canarie hanno un limite!’) è lo slogan scandito da decine di migliaia di persone in cortei simultanei organizzati sulle otto isole dell’arcipelago delle Canarie, in una mobilitazione in segno di protesta contro il turismo di massa e le sue conseguenze: lo sfruttamento dell’ambiente e delle risorse naturali e un modello di sviluppo che deturpa e depaupera il territorio. A fine giornata le autorità locali parlano di circa 60.000 persone fra i partecipanti.