Venerdì 14 Giugno 2024

Webuild avvia a Terni fabbrica per rigenerare talpe meccaniche

Consente di revisionare e aggiornare macchine per nuovi progetti

Webuild avvia a Terni fabbrica per rigenerare talpe meccaniche

Webuild avvia a Terni fabbrica per rigenerare talpe meccaniche

Webuild si dota di uno stabilimento a Terni per il montaggio e la rigenerazione delle macchine, che consente al gruppo di ridurre investimenti e costi operativi. La nuova fabbrica rappresenta l'ultimo tassello del piano di investimenti in innovazione e formazione, per la creazione di lavoro di qualità nel Paese. La Tbm è una talpa meccanica gigante estremamente innovativa che scava nel terreno grazie ad una testa fresante, ma è anche una fabbrica mobile: durante lo scavo, in parallelo monta anche i rivestimenti, per cui dopo il passaggio la galleria è di fatto già completata. Webuild si avvia ad avere un parco complessivo di 58 Tbm tra quelle già in operazione, in montaggio, ordinate e da ordinare per i progetti pianificati. Al termine del loro primo utilizzo queste macchine, per essere impiegate in un altro cantiere, hanno bisogno di essere revisionate ed eventualmente modificate e aggiornate tecnicamente per soddisfare le esigenze della nuova commessa, anche in un'ottica di economia circolare. Da questa esigenza nasce l'idea della fabbrica di rigenerazione delle Tbm che ha avviato le attività a Terni, che si occupa di revisionare, modificare ed aggiornare le Tbm del gruppo Webuild per consentirne il reimpiego in nuovi progetti.