Giovedì 13 Giugno 2024

Webuild assumerà oltre 10mila persone nel mondo nel 2024

Il gruppo vede una crescita oltre le stime nel semestre

Webuild assumerà oltre 10mila persone nel mondo nel 2024

Webuild assumerà oltre 10mila persone nel mondo nel 2024

Con previsioni di crescita del gruppo oltre le stime per la semestrale 2024, aumenta la capacità di Webuild di creare occupazione e formare risorse nel settore, grazie anche alle attività svolte dalle proprie scuole sul territorio. Dal sistema di dighe di Trojena in Arabia, alla nuova linea metro di Parigi e alle linee ferroviarie in Sicilia e Campania, Webuild si prepara a raggiungere quota 90mila persone nel mondo nel 2024, con l'assunzione di 10mila persone nel corso dell'anno, di cui 2.500 solo in Italia, per l'80% al Sud. Un salto dimensionale significativo che ha dato priorità alla formazione e alla qualità delle risorse, con previsione di raggiungere 37mila persone assunte nel complesso nel mondo tra il 2022 e il 2024, di cui 5.500 in Italia. Con il programma 'Cantiere Lavoro Italia', il gruppo si è affermato come "polo di eccellenza di formazione tutto italiano per attrarre migliaia di giovani e non occupati dalle scuole e dal mercato, formare i profili tecnici più ricercati, elevare standard e know-how nel mondo delle grandi opere", spiega Webuild. Una strategia che sta portando i suoi frutti: delle 2.500 nuove risorse previste nel 2024, 1.000 provengono proprio dalle scuole del Gruppo. Dopo i centri aperti a Novi Ligure (Alessandria) e a Belpasso (Catania), l'espansione del programma Cantiere Lavoro Italia prosegue sia in Calabria che in Campania. La vasta attività di scavo e realizzazione di tunnel da parte del gruppo nel mondo ha spinto Webuild a decidere un piano di investimenti nel settore, che prevede programmi di formazione specifici, soprattutto in Italia.