Venerdì 24 Maggio 2024

Ue, l'Italia resta vulnerabile su debito, deficit e crescita

"Mercato lavoro fragile, debolezze residue settore finanziario"

Ue, l'Italia resta vulnerabile su debito, deficit e crescita

Ue, l'Italia resta vulnerabile su debito, deficit e crescita

"L'Italia continua a far fronte alle vulnerabilità legate all'elevato debito pubblico, abbinato a consistenti deficit di bilancio e a una debole crescita della produttività in un contesto di fragilità del mercato del lavoro e di alcune debolezze residue nel settore finanziario". E' quanto si legge nelle conclusioni degli esami approfonditi della Commissione europea, nell'ambito della procedura per gli squilibri macroeconomici del Paese.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro