Spotify licenzia il 17% dei dipendenti" (50 characters)"

Spotify annuncia un taglio del personale del 10%, circa 1.500 persone, per riorientare la strategia e reinvestire i profitti in modo più mirato. Il CEO afferma che è una scelta necessaria per raggiungere gli obiettivi finanziari.

Spotify taglia del 17% i suoi dipendenti (2)

Spotify taglia del 17% i suoi dipendenti (2)

Circa 1.500 persone saranno interessate dai tagli, ha riferito un portavoce della società a Bloomberg. Si tratta della terza riduzione del personale annunciata da Spotify nel 2023, dopo quella del 6% di gennaio e del 2% di giugno. La decisione è stata presa dopo un trimestre ben accolto dal mercato, grazie a una crescita dei ricavi e dei sottoscrittori premium superiore alle attese e alla generazione di un utile operativo di 32 milioni di euro. "Capisco che una riduzione di questa portata possa sembrare sorprendentemente ampia, considerata la nostra recente trimestrale e la nostra performance", ha affermato il CEO di Spotify, Daniel Ek. "Abbiamo discusso di eventuali riduzioni minori nel corso del 2024 e del 2025. Tuttavia, considerando il divario tra il nostro obiettivo finanziario e i nostri attuali costi operativi, ho deciso che un'azione sostanziale per ridimensionare i nostri costi era l'opzione migliore per raggiungere i nostri obiettivi, anche se si tratta di un taglio "incredibilmente doloroso per il nostro team". Secondo Ek, "oggi abbiamo ancora troppe persone dedicate a sostenere il lavoro e persino a lavorare attorno al lavoro piuttosto che a contribuire a opportunità con un impatto reale" mentre sarebbe "necessario che più persone si concentrino sui risultati per i nostri principali stakeholder: creatori e consumatori". L'adozione di una "struttura più snella ci consentirà anche di reinvestire i nostri profitti in modo più strategico nel business" ora che "la crescita economica ha rallentato drasticamente e il capitale è diventato più costoso". "Questo - ha concluso Ek - non è un passo indietro; è un riorientamento strategico. Siamo ancora impegnati a investire e fare scommesse coraggiose, ma ora, con un approccio più mirato, garantendo la continua redditività e la capacità di innovazione di Spotify".
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro