S&P, 'primo taglio dei tassi più a giugno che aprile'

Broyer, 'Bce e Fed esitanti ad agire come previsto dal mercato'

"Pensiamo che il picco dei tassi sia stato raggiunto ovunque ma pensiamo anche che il più delle banche centrali sia esitante a tagliarli cosi velocemente come atteso da mercato. Per quanto riguarda la Bce "giugno è più probabile dell'aprile previsto dal mercato, per la Fed abbiamo la stessa previsione di un primo taglio in giugno". Lo ha detto Sylvain Broyer, capo eocnomista Emea di S&P Global Ratings, in una conferenza stampa sull'Italia.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro