Sindacati Argentina, 'il Congresso non tradisca i lavoratori'

Atteso per domani in Parlamento il voto della legge Omnibus

Sindacati Argentina, 'il Congresso non tradisca i lavoratori'

Sindacati Argentina, 'il Congresso non tradisca i lavoratori'

Domani "non tradite i lavoratori",: così Pablo Moyano, leader del sindacato argentino Confederazione generale del lavoro (Cgt) nel suo intervento alla manifestazione a Buenos Aires contro la deregulation voluta dal presidente Javier Milei, riferendosi al voto della legge Omnibus al Congresso atteso per domani, in un'altra giornata chiave per il governo dell'ultraliberista. "Giovedì dovranno affrontare la decisione storica di dire se stanno con i lavoratori o con le imprese che sono d'accordo con questo modello economico che il presidente Milei sta promuovendo", ha detto il sindacalista. "Non tradite i lavoratori", ha esortato. "Una cosa è andare in giro con una motosega e un'altra è governare", ha commentato un altro sindacalista, Hector Daer, della Federazione delle associazioni degli Operatori Sanitari dell'Argentina, membro della Cgt. Nel corso dell'evento, tra le varie adesioni allo sciopero, la folla ha accolto con un'ovazione quella delle Madri della Plaza de Mayo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro