Sicilia, No alla partecipazione al Ponte dello Stretto

La Regione Siciliana esprime totale disponibilità verso il Ponte sullo Stretto, ma il Governo ha deciso una compartecipazione di 1,3 miliardi non condivisa. Si auspica che Salvini restituisca le risorse sottratte alla Sicilia.

Regione Sicilia, no a compartecipazione ponte Stretto
Regione Sicilia, no a compartecipazione ponte Stretto
La Regione Siciliana ha sempre espresso la massima disponibilità nei confronti della realizzazione del Ponte sullo Stretto, opera che considera strategica, e per questo la Giunta si era impegnata a destinare un miliardo di euro di risorse del Fes 2021-2027, comunicandolo al Ministro Salvini. La decisione governativa, secondo cui la quota di nostra compartecipazione dovrebbe essere di 1,3 miliardi, non è mai stata condivisa dall'Esecutivo regionale, come si legge in una nota dopo l'emendamento del Governo alla Manovra. Si auspica che Salvini si attivi per restituire le maggiori risorse sottratte alla Sicilia, necessarie per sostenere investimenti per lo sviluppo dell'Isola.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro