Domenica 21 Aprile 2024

Santander aumenta la cedola a 17,6 euro e riacquista titoli

Botin, ridistribuiti 5,5 miliardi, rendimento di circa il 10%

Santander aumenta la cedola a 17,6 euro e riacquista titoli

Santander aumenta la cedola a 17,6 euro e riacquista titoli

Santander annuncia un incremento a 17,6 euro per azione, compresi i 9,5 centesimi del saldo per l'esercizio 2023. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che complesivamente il gruppo ridistribuisce 5,5 miliardi di euro, ossia il 50% dell'utile netto di competenza, portando la remunerazione sul capitale per gli azionisti al 10%. Al via da domani un piano di riacquisto di titoli per 1,5 miliardi di euro. "La nostra strategia - spiega la presidente esecutiva Ana Botìn - e i nostri vantaggi competitivi hanno consentito di garantire una crescita sostenibile e una profittabilità in aumento anno dopo anno". "Dopo i risultati record del 2023 - aggiunge - continuiamo a investire sulla crescita futura incrementando nel contempo il ritorno per gli azionisti, ridistribuendo oltrte 5,5 miliardi, che rappresentano un rendimento di circa il 10%". "Stiamo già vedendo buoni progressi per il 2024 - conclude - e ci aspettiamo di raggiungere tutti i nostri obiettivi, incluso un ritorno sul capitale tangibile del 16%". Lo scorso 31 gennaio il gruppo ha annunciato un risultato netto in crescita del 15% a 11,1 miliardi e ricavi in progresso dell'11% a 58 miliardi di euro, con un ritorno sul capitale tangibile del 15,1% e un coefficiente patrimoniale Cet1 del 12,3%.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro