Protesta trattori, presto una nuova manifestazione a Udine

Lauzzana,'difendere nostro lavoro'. Situazione tranquilla in Fvg

Protesta trattori, presto una nuova manifestazione a Udine

Protesta trattori, presto una nuova manifestazione a Udine

Se la situazione è tranquilla oggi in Friuli Venezia Giulia dopo la protesta degli agricoltori di due giorni fa in cui sono sfilati circa 70 trattori e automezzi pesanti in città a Udine provenienti da varie località del Friuli, una nuova manifestazione è in preparazione. Lo ha annunciato oggi parlando con l'Ansa uno degli animatori e portavoce della protesta dei trattori, Massimo Lauzzana. "La mobilitazione va avanti", ha confermato. "Vogliamo semplicemente difendere il nostro lavoro, perché ci troviamo in difficoltà - ha spiegato - ma difendere anche il lavoro delle altre persone. Non vogliamo creare disordini, pensiamo che il bene comune debba prevalere sull'interesse individuale". Lauzzana ha anche riferito che venerdì prossimo gli agricoltori di questa protesta si riuniranno per programmare altre manifestazioni. Non c'è alcuna manifestazione in atto o in programma invece nelle altre tre province della regione, Trieste, Gorizia e Pordenone. Tra i manifestanti ci sono anche i produttori di latte i quali sottolineano che "il prezzo è uguale a 40 anni fa" e che "la zootecnia sta morendo", molti produttori stanno pensando di lasciare. Negli ultimi anni sette stalle su dieci hanno chiuso.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro