Pirelli fa volare Milano, 30 mila punti raggiunti

La Borsa di Milano chiude la seconda seduta della settimana con un +0,56%. Pirelli (+4,9%) e Iveco (+3,04%) tra i migliori, Leonardo (-1,59%) e Nexi (-1,3%) tra i peggiori. Mps (+1,6%) controcorrente.

Borsa: Milano agguanta i 30 mila punti, sprint di Pirelli
Borsa: Milano agguanta i 30 mila punti, sprint di Pirelli
La Borsa di Milano, dopo aver sfiorato più volte i 30mila punti, ha consolidato il rialzo dell'anno chiudendo la seconda seduta della settimana con un +0,56%. A dare lo sprint è stata Pirelli (+4,9%), grazie alla raccomandazione d'acquisto di Ubs. Segue Iveco (+3,04%), che ha ceduto a Hedin Mobility Group le attività di distribuzione e vendita al dettaglio nei paesi del Nord Europa. Ben comprate anche Ferrari (+2,57%), Diasorin (+2,37%) e Recordati (+1,5%). Maglia nera per Leonardo (-1,59%) e Nexi (-1,3%). Le banche hanno registrato un calo: Bper (-0,5%) e Banco Bpm (-0,2%), mentre Mps (+1,6%) ha chiuso controcorrente, sempre sotto i riflettori per un possibile risiko nel settore.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro