Pichetto, al G7 ci sarà un focus sui minerali critici

Il ministro a Riad al Forum sui minerali del futuro

"Sono qui per confermare la forte attenzione con la quale l'Italia guarda al settore dei minerali critici, su cui annuncio che ci sarà un focus anche nel programma della nostra Presidenza G7 appena iniziata". Lo ha dichiarato il ministro dell'Ambiente e della sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto Fratin, intervenendo alla sessione ministeriale di apertura del Forum sui minerali del futuro (Fmf), in corso a Riad in Arabia Saudita. "Anche grazie all'azione del Governo italiano - ha proseguito il ministro -, il nostro Paese è pronto ad essere l'hub del Mediterraneo, ponendosi come ponte tra Europa, Africa e Medio Oriente per favorire una transizione energetica sicura e sostenibile. D'altra parte, l'Italia è da sempre culla di scienza, tecnologia e capacità industriale, e anche in questa prospettiva vogliamo caratterizzare la nostra partecipazione a questo Forum, pronti a lavorare in stretta collaborazione con il settore privato, promuovendo nelle regioni produttrici di minerali critici la creazione di catene di approvvigionamento circolari, sicure e sostenibili. "L'Italia è leader anche nel gestire in modo integrato estrazione ed economia circolare - ha dettpo ancora Pichetto -. Ad esempio, per quanto riguarda l'alluminio, il tasso di riciclo in Italia è circa del 74 per cento degli imballaggi, dato tra i più alti al mondo. Vorrei inoltre richiamare il progetto finanziato dal Governo italiano nel quadro del programma europeo RePower, che mette a disposizione un finanziamento per rafforzare la ricerca e creare un hub tecnologico nazionale di eccellenza su economia circolare, ecodesign e urban mining che si affianca alle attività dell'Ispra, Servizio Geologico Nazionale". "Per questo motivo - ha concluso i ministro - i nostri enti di ricerca pubblici parteciperanno attivamente alle iniziative di questo Forum, contribuendo alla creazione di partneriati strategici, anche attraverso la condivisione di esperienze e competenze".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro