Pensioni in Italia, contributi al 33%, al top Ocse

L'Ocse riferisce che l'aliquota media di contribuzione effettiva per le pensioni nei paesi Ocse è del 18,2% nel 2022. L'Italia ha la quota più alta, al 33%. Elevati tassi di contribuzione possono danneggiare la competitività dell'economia.

In Italia contributi per pensioni al 33%, al top Ocse

In Italia contributi per pensioni al 33%, al top Ocse

In generale, l'aliquota media di contribuzione effettiva per le pensioni nei paesi Ocse è del 18,2% del livello salariale medio nel 2022, con l'Italia che ha la quota obbligatoria più alta, al 33%. Lo afferma l'Ocse nel Report Pensions at a glance. Seguono la Repubblica Ceca con il 28% e la Francia con il 27,8%. I paesi con tassi di contribuzione più elevati, come sottolinea il rapporto, spesso lo fanno per prestazioni pensionistiche superiori alla media (come nel caso di Francia e Italia). Tuttavia, un livello più elevato di aliquote contributive potrebbe danneggiare la competitività dell'economia e ridurre l'occupazione totale.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro