Parte AssiCuriamo-Insieme, il bando solidale di Vittoria

Caldarelli, 'Aiutare donne nelle difficoltà nel vivere sociale'

Parte AssiCuriamo-Insieme, il bando solidale di Vittoria
Parte AssiCuriamo-Insieme, il bando solidale di Vittoria

Vittoria Assicurazioni con Fondazione Carlo Acutis e Fondazione Specchio d'Italia lancia l'edizione 2024 di AssiCuriamo-Insieme, l'iniziativa dedicata alla prevenzione delle malattie femminili e il contrasto alla violenza di genere. Il nuovo bando e i risultati dell'edizione 2023 sono stati presentati presso la sede di Vittoria a Milano. "Stiamo impegnando risorse in un momento non semplicissimo per i bilanci delle compagnie di assicurazione. La mia intenzione, dove possibile, è quella di cercare di aumentare il contributo economico per queste iniziative di grande successo", ha affermato il ceo di Vittoria Assicurazioni Cesare Caldarelli. Da "tempo - ha aggiunto - sono convinto che le donne non siano il sesso debole, tutt'altro", ancora oggi "però il genere femminile è inserito in un contesto sociale di debolezza. È un problema che va affrontato alla radice. Chi può deve concentrare l'attenzione sul fare progressi rispetto al nostro vivere sociale, aiutando le donne a avere meno difficoltà nel vivere sociale quotidiano". Nel 2023 sono stati raggiunti 3.653 beneficiari con progetti riguardanti vari ambiti, dalle visite di prevenzione, alla formazione sulla sana alimentazione, al sostegno a donne oncologiche, alle gare sportive e ulteriori ambiti. Il progetto ha coinvolto 40 agenzie che hanno segnalato 48 progetti in 28 province. Le candidature per quest'anno possono essere presentate per la prima volta anche da tutti i dipendenti della compagnia dal 24 gennaio al 28 febbraio 2024. I vincitori verranno annunciati entro il 22 marzo 2024 e i progetti dovranno essere realizzati nel corso dell'anno. A disposizione un fondo di 150 mila euro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro