Ocse: inflazione ottobre giù al 5,6%,in Italia crolla a 1,7%

'Nel Belpaese raggiunto livello più basso tra Paesi G7'

L'inflazione nella zona Ocse è scesa al 5,6% ad ottobre 2023 dopo il 6,2% di settembre. In una nota, l'Ocse afferma che si tratta "del livello più basso di inflazione mai registrato da ottobre 2021". Quanto all'Italia, precisa l'Ocse, registra il tasso di inflazione "più basso tra i Paesi del G7, passando dal 5,3% di settembre all'1,7% di ottobre". Più in generale, tra i Paesi del G7, l'inflazione è calata per stabilizzarsi al 3,4% ad ottobre, dopo il 4,1% di settembre, toccando il minimo da aprile 2021. Crollo dell'inflazione anche nella zona euro dove il dato dato è diminuito al 2,9 % ad ottobre, dopo il 4,3% di settembre.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro