Martedì 21 Maggio 2024

Nuovo assetto societario per Carlo Pignatelli

Fondatore resta con delle quote, sogna scuola di Haute Couture

Nuovo assetto societario per Carlo Pignatelli

Nuovo assetto societario per Carlo Pignatelli

Nuovo assetto societario per la maison Carlo Pignatelli, fondata a Torino nel 1968, dove entra con una quota di maggioranza la holding operativa Gd a cui fanno capo gli imprenditori Francesco Gianfala e Riccardo di Battista. Il fondatore della maison, Carlo Pignatelli, rimarrà con delle quote all'interno dell'azienda da lui portata al successo internazionale. Il nuovo corso del marchio verrà inaugurato con un grande evento in programma a Torino, la città dove è nato oltre 50 anni fa, il prossimo 19 maggio. Sarà la Reggia di Venaria a ospitare questo speciale bridal show per presentare la collezione Ss25: un'occasione unica per la maison, diventata celebre a livello internazionale per i suoi abiti da cerimonia e non solo. "Questo è il primo di una serie di investimenti pensati per lo sviluppo del brand che sono in programma per i prossimi mesi. Oggi la maison è presente in tutto il mondo in oltre duecento punti vendita multibrand e punta a consolidare il suo posizionamento internazionale, in particolare a Asia, Middle East, Cina, India e Sud America" sottolinea il nuovo ceo Alessandro Rossi. La maison "vanta ancora una produzione artigianale e made in Italy, una cultura del bello e del saper fare che Carlo Pignatelli vorrebbe preservare, con il sogno di fare del quartier generale torinese la sede di una scuola di Haute Couture" viene spiegato ina una nota.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro