Venerdì 21 Giugno 2024

Nel 2023 in Italia calano gli Atm ma aumentano Pos e carte

Dati Bankitalia sui pagamenti. Cresce anche l'home banking

Nel 2023 in Italia calano gli Atm ma aumentano Pos e carte

Nel 2023 in Italia calano gli Atm ma aumentano Pos e carte

Meno sportelli Atm, specialmente quelli legati agli sportelli bancari che continuano a diminuire, più Pos e carte di credito e di debito. Dalle tabelle della Banca d'Italia sui dati del sistema dei pagamenti nel 2023, si evidenzia un ulteriore passo del nostro paese verso la digitalizzazione, con un maggior utilizzo ai pagamenti elettronici e il minor ricorso al contante. Nel dettaglio gli Atm sono calati da 38.600 a circa 38mila anche se in questo ambito sono saliti i cash dispenser presso imprese o luoghi pubblici. Dopo la battuta d'arresto del 2022, tornano a salire le carte di credito attive: da 13.344 a 13.498 e, in misura maggiore, le carte di deboto che sono cresciute da 64.696 a 67.415. In aumento i Pos che salgono da 3.396.844 a 3.632.978. Un ulteriore indicatore è rappresentato da gli utenti che utilizzano l'home e il corportare banking, famiglie ed imprese: lo scorso anno sono stati 66.819.334 contro i 63.689.485 del 2022.