Giovedì 11 Aprile 2024

Mondadori ottiene la certificazione per la parità di genere

Porro, abbiamo responsabilità di favorire cambiamento culturale

Mondadori ottiene la certificazione per la parità di genere

Mondadori ottiene la certificazione per la parità di genere

Una certificazione a conferma dell'impegno e della capacità dell'azienda di creare un ambiente di lavoro sempre più attento all'equità e all'inclusione. È l'attestato per la parità di genere Uni/Pdr 125:2022' ottenuto dal gruppo Mondadori. La certificazione, con validità triennale, è stata rilasciata da Bureau Veritas, ente certificatore accreditato, a seguito di un processo di audit che ha riconosciuto l'impegno concreto del gruppo nel valorizzare la diversità e nel favorire significativamente i processi di inclusione all'interno dell'azienda. "Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo riconoscimento, frutto dell'approccio strategico che come gruppo abbiamo maturato sui temi della diversità, dell'inclusione e della parità di genere", afferma l'amministratore delegato Antonio Porro. "Come editore abbiamo la responsabilità di favorire un cambiamento culturale attraverso i contenuti che offriamo ogni giorno alle nostre lettrici, lettori e utenti e diventando un modello di riferimento virtuoso nella valorizzazione di questi temi. Un obiettivo che continueremo a portare avanti per perseguire una crescita sostenibile, integrando sempre di più gli ambiti Esg nei nostri piani aziendali", conclude Porro. "L'ottenimento di questa certificazione conferma che all'interno del gruppo è forte la convinzione di dover proseguire nella creazione di uno spazio di riflessione sociale, e non solo di valore economico", aggiunge Francesca Rigolio, Chief diversity officer Mondadori.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro