Milano in cauto rialzo, brillano Saipem e Mps

In luce Fincantieri, deboli le utilities

Piazza Affari archivia la terz'ultima seduta dell'anno con un rialzo dello 0,22% portando al 28,3% il guadagno da inizio anno. Ha brillato Saipem (+2,83%) in una giornata positiva per i petroliferi malgrado i prezzi del greggio in assestamento, seguita dai bancari Mps (+1,56%) e Fineco (+1,08%). In fondo al paniere principale sono scivolate invece le utilities Hera (-0,93%), Terna (-0,58%), A2a e Italgas (entrambe -0,48%). Buona giornata per Fincantieri (+1,85%), che ha mandato in porto l'acquisto di Remazel, e di Neoesperience (+4,82%) grazie alla quotazione al Nasdaq della sua controllata Neoesperience Health.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro