Medici in pensione a 72 anni, è scontro con i sindacati

Ciriani,'per dirigenti e docenti atenei, non per gli infermieri'

Il governo ha proposto di innalzare a 72 anni l'età pensionabile dei medici dirigenti e dei medici docenti universitari, mentre per gli infermieri l'età resta a 70 anni. Lo ha detto il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Luca Ciriani, a margine della riunione della commissione Bilancio in Senato. Si tratta di un'ulteriore possibilità dunque per queste categorie. La novità è destinata ad arrivare con un emendamento alla manovra. Ed è subito scontro con i sindacati. La proposta di modifica è "un insulto alla categoria, solo per salvare alcune lobby. Questa volta faremo le barricate e siamo disposti a indire nuovi scioperi da subito. Non si salva così la sanità pubblica", afferma Pierino Di Silverio, segretario del maggiore dei sindacati dei medici ospedalieri, l'Anaao Assome.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro