Lloyds,navi russe non possono più battere bandiera liberiana

Decisione su pressione Usa colpiscono Sovcomflot

Le navi della russa Sovcomflot non possono più battere bandiera liberiana. La pressione degli Stati Uniti, riporta LLoyd's list, ha indotto le autorità dello stato a ritirare le autorizzazioni al gigante russo dello shipping Sovcomflot che aggirava così de facto le sanzioni a Mosca. Le circa 50 navi della flotta della compagnia non saranno più iscritte nel registro navale della Liberia a partire dalla prossima settimana. Sovcomflot usava la bandiera della Liberia da circa 20 anni.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro