Venerdì 12 Aprile 2024

Lane, 'Bce più fiduciosa sull'obiettivo del 2% d'inflazione'

'Tocca alle imprese restituire potere d'acquisto alle famiglie'

Lane, 'Bce più fiduciosa sull'obiettivo del 2% d'inflazione'

Lane, 'Bce più fiduciosa sull'obiettivo del 2% d'inflazione'

La Bce è "chiaramente" più fiduciosa sul raggiungimento del target d'inflazione al 2%, e semplicemente "sta prendendo tempo" in attesa che i dati economici confermino che i prezzi stanno andando "in maniera sostenibile" verso quell'obiettivo". Lo ha detto in un'intervista alla Cnbc il capo economista della Banca centrale europea Philip Lane, spiegando che "occorrerà vedere riunione dopo riunione" a quale ritmo ridurre i tassi in risposta a una domanda sull'ipotesi di due tagli prima di agosto e altri due entro fine anno, evocata dal governatore greco Yannis Stournaras. Lane si è soffermato sul differenziale di crescita fra l'area euro e gli Usa e sull'andamento dei salari, uno dei fattori di pressioni inflazionistiche sotto osservazione da parte della Bce. "I salari non sono la fonte dei problemi inflazionistici, quello di cui abbiamo bisogno è che i lavoratori recuperino potere d'acquisto e che le imprese (frenando i prezzi, ndr) assorbano una parte di questo onere sul fronte dei profitti".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro