La Fondazione Mai di Confindustria premia le 'Women in Stem'

'Ampliare la presenza delle donne nelle materie scientifiche'

La Fondazione Mai di Confindustria premia le 'Women in Stem'
La Fondazione Mai di Confindustria premia le 'Women in Stem'

"Hanno risposto in 78, da tutta Italia e con profili di altissimo livello, alla seconda edizione del progetto della Fondazione Giuseppina Mai 'Women in Stem', che nasce con l'obiettivo di supportare le studentesse iscritte alle discipline Stem a realizzare i propri percorsi di carriera favorendo allo stesso tempo l'aumento della presenza femminile nel tessuto produttivo del Paese e all'interno del mondo della ricerca e innovazione". L'iniziativa, rivolta - spiega una nota - alle studentesse iscritte al primo anno del Corso di laurea magistrale nelle discipline 'science, technology, engineering, mathematics' ha premiato le 8 più meritevoli, che hanno vinto le borse di studio del valore di 3mila euro messe a disposizione dalla Fondazione Giuseppina Mai di Confindustria, in collaborazione con Assolombarda nell'ambito del progetto STEAMiamoci, Fondazione Bracco e Space Work. "È importante aumentare la presenza delle donne nelle discipline Stem, che rappresentano le competenze del futuro e che sono sempre più richieste nel mondo del lavoro", sottolinea Diana Bracco, presidente della Fondazione Mai: "Il progetto Women in STEM rappresenta un contributo concreto per valorizzare la componente femminile all'interno di un sistema integrato di ricerca, sviluppo e innovazione. Un sistema, basato sulla partnership pubblico-privato e sulla cogenerazione, che ha un ruolo essenziale per vincere sfide come digitale, green, energia e salute" ha aggiunto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro