Giovedì 11 Aprile 2024

Istat, con le misure del 2023 cala il rischio povertà

Si riduce di oltre un punto, al 18,8%. Diminuisce disuguaglianza

Istat, con le misure del 2023 cala il rischio povertà

Istat, con le misure del 2023 cala il rischio povertà

Nel complesso, le modifiche al sistema di tasse e benefici introdotte nel corso del 2023 aumentano in lieve misura l'equità della distribuzione dei redditi disponibili. Lo afferma l'Istat in un Report sulla redistribuzione del reddito in Italia. "La diseguaglianza, valutata attraverso l'indice di Gini, scrive l'Istituto, passa dal 31,9% al 31,7%. Più marcato è l'effetto sul rischio di povertà che diminuisce di oltre un punto percentuale, dal 20% al 18,8%.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro