Sabato 13 Aprile 2024

Intesa chiude in Borsa a 3,10 euro, valore massimo dal 2018

Analisti la premiano, prima in Ue per numero raccomandazioni Buy

Intesa chiude in Borsa a 3,10 euro, valore massimo dal 2018

Intesa chiude in Borsa a 3,10 euro, valore massimo dal 2018

Intesa Sanpaolo chiude in Borsa con un rialzo dello 0,50% (Ftse Mib -0,04%) a 3,10 euro, valore massimo nelle ultime 52 settimane e che non raggiungeva dal maggio del 2018. A dare supporto al titolo la pioggia di raccomandazioni 'a comprare' ricevute. La banca guidata da Carlo Messina, secondo quanto emerge da Bloomberg Intelligence, ha ricevuto dagli analisti che coprono il titolo 23 raccomandazioni buy - indicazione a inserire Intesa Sanpaolo nei portafogli d'investimento - il numero più alto tra le banche europee. Dalla stessa analisi, Ca de' Sass, insieme a Standard Chartered e Unicredit, sono le uniche banche in Europa a non aver ricevuto alcun sell, l'indicazione a togliere il titolo dai panieri. Nei giorni scorsi, Intesa Sanpaolo è stata promossa a pieni voti da Morgan Stanley che ha portato il target price da 3,6 a 4,1 euro, alzando il giudizio sulla banca da equal-weight a overweight. Secondo gli analisti della banca d'affari americana l'asset management potrebbe "fornire l'impulso più significativo per Intesa Sanpaolo".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro