Martedì 18 Giugno 2024

Intelligenza artificiale contro l'evasione fiscale, Fisco all'attacco

L'utilizzo dell'intelligenza artificiale per contrastare l'evasione fiscale è previsto da un decreto legislativo. Le informazioni saranno condivise tra l'Agenzia delle Entrate e archivi pubblici, nel rispetto della privacy.

Fisco: contro gli evasori anche l'intelligenza artificiale

Fisco: contro gli evasori anche l'intelligenza artificiale

La lotta all'evasione punta sull'Intelligenza Artificiale, grazie anche ad una maggiore integrazione delle banche dati delle amministrazioni. Lo schema di decreto legislativo che attua la delega fiscale prevede infatti una revisione delle norme in materia di attività di analisi del rischio e, per far questo, si riferisce esplicitamente all'Intelligenza Artificiale, che servirà a stanare preventivamente i furbetti, nel rispetto - si precisa - delle norme sulla privacy. Le informazioni saranno utilizzate dall'Agenzia delle Entrate, anche tramite interconnessione tra loro e con quelle di archivi e registri pubblici.