Mercoledì 22 Maggio 2024

Inps, al via comunicazione diretta per bonus mamme

Indicazione codice fiscale entro sette mesi o si perde beneficio

Inps, al via comunicazione diretta per bonus mamme

Inps, al via comunicazione diretta per bonus mamme

Le lavoratrici dipendenti con almeno tre figli di cui almeno uno minore potranno comunicare direttamente all'Inps i dati per l'esonero contributivo previsto dalla legge di bilancio (cosiddetto bonus mamme) fino a fine 2026. L'esonero per il solo 2024 è previsto anche per le lavoratrici dipendenti con due figli fino al decimo anno del figlio più piccolo. Lo segnala un messaggio dell'Istituto con il quale si avverte che in mancanza di comunicazione dei dati, dove mancanti, entro sette mesi il beneficio viene revocato. Il bonus non è previsto per il lavoro domestico. L' esonero è del 100 per cento della quota dei contributi previdenziali per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti a carico del lavoratore fino al mese di compimento del diciottesimo anno di età del figlio più piccolo (o ai 10 anni del figlio più piccolo nel caso di dipendente con due figli), nel limite massimo annuo di 3.000 euro .

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro