Inail, in 10 mesi 868 denunce di morti sul lavoro (-4,5%)

Meno infortuni (-17,8%) ma più malattie professionali (+20,9%)

Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all'Inail entro il mese di ottobre sono state 489.526 (-17,8% rispetto allo stesso periodo 2022), 868 delle quali con esito mortale (-4,5%). In aumento, invece, le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 60.462 (+20,9%). Lo fa sapere l'Istituto rimarcando che la decisa riduzione delle denunce di infortunio in complesso è dovuta quasi esclusivamente al notevole minor peso dei casi di contagio da Covid-19.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro