Venerdì 14 Giugno 2024

In Veneto 44.600 posti lavoro in più nel primo quadrimestre

In lieve calo assunzioni e cessazioni, ad aprile +16.700 posti

In Veneto 44.600 posti lavoro in più nel primo quadrimestre

In Veneto 44.600 posti lavoro in più nel primo quadrimestre

Nei primi quattro mesi del 2024 il bilancio del mercato del lavoro veneto è positivo per 44.600 posti, di cui 30.800 a tempo determinato, 12.800 a tempo indeterminato e 1.000 con contratto di apprendistato. Il dato emerge dalla 'Bussola' dell'agenzia regionale Veneto Lavoro. In lieve calo l'ammontare delle assunzioni (tranne che per la componente straniera) e delle cessazioni (-1%). Nel solo mese di aprile i posti di lavoro guadagnati sono 16.700, in calo le dimissioni (-16%). Si confermano in crescita i contratti part-time (+3% rispetto al 2023), che hanno raggiunto un'incidenza sul totale delle assunzioni pari al 34% (49% per le donne). Il saldo del periodo gennaio-aprile è positivo in tutte le province con l'eccezione di Belluno (-3.000), dove incidono ancora gli effetti della chiusura della stagione invernale. Bilancio positivo ma in calo rispetto al 2023 nelle province di Vicenza (+2.600) e Padova (+4.400), in crescita a Venezia (+19.700), sostanzialmente stabile a Treviso (+3.200), Rovigo (+2.400) e Belluno. Domanda di lavoro in calo a Venezia (-4%) e Vicenza (-3%), mentre Belluno registra in questo caso l'incremento più significativo (+8%).