Giovedì 30 Maggio 2024

ICOP chiude 2023 in utile (+18%), portafoglio ordini 900mln

Petrucco, pronti per significativa crescita giro d'affari

ICOP chiude 2023 in utile (+18%), portafoglio ordini 900mln

ICOP chiude 2023 in utile (+18%), portafoglio ordini 900mln

L'Assemblea della I.CO.P. Spa Società Benefit, società di ingegneria del sottosuolo e tra i principali operatori europei in ambito fondazioni speciali e microtunneling, ha approvato il bilancio 2023 che chiude con un utile netto di 5 milioni, patrimonio netto a 44,3 milioni e posizione finanziaria netta a 20,9 milioni. Il valore della produzione supera i 110 milioni nel 2023 e il portafoglio ordini attuale è superiore ai 900 milioni di euro. L'a.d., Piero Petrucco, annuncia che la società è ora pronta per "una significativa crescita del giro di affari. Stiamo raggiungendo gli obiettivi strategici che ci eravamo posti, sviluppando ulteriormente la nostra capacità in termini operativi, finanziari e ESG". L'esercizio 2023 è stato caratterizzato da una decisa crescita del volume d'affari che, con un Valore della produzione a 112,2 milioni di euro (+22%); l'Utile Netto di 5,0 milioni è in aumento del 18%. Nel 2023, il Gruppo ICOP ha realizzato, tra gli altri, progetti a Le Havre, Piombino e Ravenna; nel settore delle fondazioni alla metropolitana di Tolosa, l'apertura dei cantieri relativi alla Linea 18 nell'ambito del progetto del Grand Paris Express a Parigi. Sono continuati i lavori di demolizione e riconfinamento nella zona della Ferriera di Servola a Trieste, parte di un progetto più ampio che porterà alla realizzazione del nuovo Molo VIII.