Martedì 16 Aprile 2024

Iccrea approva nuovo piano industriale e aggiorna obiettivi

Aumento credito e Npl in linea. Utili a 1,1 miliardi

Iccrea approva nuovo piano industriale e aggiorna obiettivi

Iccrea approva nuovo piano industriale e aggiorna obiettivi

Il gruppo Bcc Iccrea aggiorna ed estende il piano industriale fino al 2026 per tenere conto del raggiungimento e superamento degli obiettivi del precedente con due anni di anticipo e tenere contor del mutato scenario sul Pil e i tassi. Come spiega una nota il cda, che ha anche approvato i conti già diffusi in via preliminare nel febbraio scorso, prevede ora un utile netto a fine piano di circa 1.150 milioni di euro (1.858 milioni di euro nel 2023). Il gruppo prevede anche un "forte sostegno all'economia, con nuove erogazioni di credito per circa 50 miliardi di euro nel triennio". La qualità degli attivi è prevista "in linea con la media dei principali player del mercato italiano: Npl ratio netto all'1,3% nel 2026, pur con ipotesi estremamente prudenti". Per quanto attiene alla componente Environmental, il piano contempla, entro il 2024, la definizione di una strategia di decarbonizzazione del portafoglio crediti oltre alla prosecuzione delle iniziative volte alla riduzione delle emissioni dirette di CO2. Con riferimento alla componente social, proseguiranno le importanti iniziative afferenti a inclusione ed educazione finanziaria oltre che l'evoluzione della metodologia di misurazione dell'impatto sociale prodotto dal gruppo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro