Gruppo Cavit, bilancio con fatturato a 267,1 milioni

Il Gruppo Cavit ha presentato un bilancio consolidato con un fatturato di 267,1 milioni di euro per l'esercizio 2022/2023, in leggero aumento rispetto al 2021/2022. Export al 76%, patrimonio netto di 113,5 milioni e posizione finanziaria netta positiva.

Gruppo Cavit chiude bilancio con fatturato a 267,1 milioni

Gruppo Cavit chiude bilancio con fatturato a 267,1 milioni

Il fatturato del Gruppo Cavit relativo all'esercizio 2022/2023 è stato presentato al Centro Congressi di Riva del Garda in occasione dell'Assemblea Annuale dei Soci, ammontando a 267,1 milioni di euro. Nonostante l'aumento dei costi dei materiali di confezionamento, dell'energia e dell'inflazione, si è registrato un leggero incremento (+0,9%) rispetto all'esercizio 2021/2022. Per quanto riguarda il fatturato, dopo l'impennata del +20% registrata nel 2020/2021, nel 2022/2023 c'è stata una contrazione contenuta (-1,9%) rispetto all'anno precedente, ma comunque superiore al periodo pre-pandemia (+14% rispetto all'esercizio 2019/2020). Le linee di spumantistica del Gruppo Cavit proseguono il trend positivo, mentre il consumo di vino continua a rallentare sia negli Stati Uniti, principale mercato di sbocco per Cavit, sia in Europa. Nonostante la diminuzione generale della domanda, l'export rappresenta più del 76% del giro d'affari del Gruppo. Il patrimonio netto, in costante crescita, si attesta su 113,5 milioni di euro, mentre la posizione finanziaria netta del Gruppo Cavit rimane positiva, con 24,5 milioni di euro, al di sopra del periodo pre-Covid. All'Assemblea hanno partecipato anche il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, l'Assessore Provinciale Mario Tonina e il Professor Carlo Cottarelli.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro