Giovedì 18 Aprile 2024

Gava, salgono a 40 milioni i fondi 2024 per Autorità di bacino

'Aggiunti quasi 18 milioni per la tutela del territorio'

Gava, salgono a 40 milioni i fondi 2024 per Autorità di bacino

Gava, salgono a 40 milioni i fondi 2024 per Autorità di bacino

Salgono a quasi 40 milioni di euro le risorse alle Autorità di Bacino per la programmazione 2024. Lo annuncia il viceministro all'Ambiente e sicurezza energetica Vannia Gava spiegando che "la dotazione finanziaria complessiva prevede per l'annualità in corso, ulteriori risorse per quasi 18 milioni di euro destinate al potenziamento delle capacità operative degli enti e al rafforzamento delle azioni a tutela del territorio". "Lavoriamo ad una programmazione di difesa ambientale che sia non più emergenziale ma strutturale - spiega Gava in una nota - L'incremento dei fondi si muove in questa direzione". Le ulteriori risorse saranno così ripartite: più 1 milione di euro all'Adb del Fiume Po, che porta la dotazione complessiva dell'ente a 7,1 milioni di euro; più 473mila euro all'AdB delle Alpi Orientali, per un totale di 6,8 milioni di euro; più 462mila euro all'AdB delle Alpi Settentrionali, per una dotazione di 7,2 milioni di euro; più 480mila euro all'AdB dell'Appennino Centrale, per un totale di 6,4 milioni di euro di trasferimenti; più 400mila euro all'AdB dell'Appennino Meridionale, per un totale di 9,5 milioni di euro. Infine, più 200mila euro a ciascuna delle Autorità di Bacino della Sicilia e della Sardegna.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro