Giovedì 18 Aprile 2024

Gava 'pronti alla firma sul decreto rifiuti inerti'

Viceministro, 'riduciamo la discarica promuovendo il riutilizzo'

Gava 'pronti alla firma sul decreto rifiuti inerti'

Gava 'pronti alla firma sul decreto rifiuti inerti'

"Il Mase ha cambiato approccio e visione: non più il ministero che blocca ma quello che condivide e aiuta le imprese a mettere a terra gli investimenti". Lo ha detto la viceministro all'Ambiente e Sicurezza Energetica Vannia Gava annunciando che il ministero è pronto "alla firma sul decreto inerti", "con settimane di anticipo rispetto alla scadenza". Intervenendo all'incontro promosso da Ance, "Le novità in materia ambientale. Dalla nuova disciplina per i materiali da scavo al regolamento End of Waste per i rifiuti da costruzione e demolizione", la viceministro ha spiegato che "il lavoro portato avanti sul decreto end of waste inerti è il frutto di questo lavoro incredibile a più mani, condotto ascoltando gli stakeholders e monitorandone gli effetti sul campo per rimuovere le criticità. Siamo pronti alla firma, addirittura con settimane di anticipo rispetto alla scadenza. Presentiamo un documento - ha aggiunto Gava - che porta con sé grandissimi miglioramenti, che semplifica e allarga le maglie del riutilizzo, riducendo la discarica e promuovendo recupero di materiale ed economia circolare".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro