Domenica 23 Giugno 2024

Ey-Oxford Economics, verso taglio dei tassi Bce, -100 punti base

I ribassi previsti a partire da giugno nel corso del 2024

Ey-Oxford Economics, verso taglio dei tassi Bce, -100 punti base

Ey-Oxford Economics, verso taglio dei tassi Bce, -100 punti base

La Banca Centrale Europea potrebbe intraprendere una nuova fase di politica monetaria, con l'avvio di una serie di riduzioni dei tassi d'interesse già a partire da giugno. Oxford Economics prevede infatti una diminuzione complessiva dei tassi di 100 punti base nel corso del 2024. È quanto emerge dai dati presentati nel corso del convegno "Tassi delle banche centrali in discesa, ma quando e con quale ritmo?" promosso da EY e Oxford Economics. "Ci aspettiamo che l'inflazione dell'Eurozona si attesti al 2,2% in media annua - dichiara il chief Italy economist di Oxford Economics, Nicola Nobile - e sarà già al di sotto del target della BCE a partire dalla seconda metà dell'anno. Ma se da un lato la BCE ha dichiarato che il primo taglio dei tassi a giugno è quasi certo, dall'altro rimane incertezza su ciò che potrebbe accadere in seguito, anche a causa di fattori di tipo geopolitico". I dati sull'inflazione, per Nobile, "saranno in ultima istanza la chiave per definire la dinamica dei tassi"."Il rafforzamento della crescita atteso per il 2025 - aggiunge - non dovrebbe compromettere il processo disinflattivo in corso, garantendo alla BCE spazio di manovra per un ulteriore allentamento della politica monetaria".