Europa poco mossa dall'inflazione Usa, Milano +0,05%

Le Borse europee sono poco mosse in attesa della decisione della Fed sui tassi. A Milano prese di profitto su Mps, mentre Amplifon, Recordati e Banco Bpm salgono. Spread a 179,1 punti base, rendimento del decennale italiano al 4%.

Borsa: l'Europa è poco mossa dall'inflazione Usa, Milano +0,05%
Borsa: l'Europa è poco mossa dall'inflazione Usa, Milano +0,05%
Le Borse europee sono poco mosse dopo il dato sull'inflazione americana, che si è rivelato in linea con le attese, contribuendo così alla decisione della Fed sui tassi che verrà presa domani. Giovedì toccherà poi alla Bank of England e alla Bce. I futures Usa sono leggermente positivi, così come Londra (+0,15%), Parigi (+0,11%) e Francoforte (+0,02%). A Milano (+0,05%) si registrano prese di profitto su Mps (-2,26%), dopo che l'amministratore delegato di Banco Bpm (+1,39%) ha escluso ancora una volta una fusione. Sul podio con la banca guidata da Giuseppe Castagna, che festeggia il nuovo piano, ci sono Amplifon (anch'essa +1,39%) e Recordati (+0,99%). Lo spread sale a 179,1 punti base, insieme al rendimento del decennale italiano che ha superato il 4%.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro