Europa cauta, Wall Street apre, Milano +0,1%

Le Borse europee iniziano cautamente la giornata con Wall Street in calo. Milano resta sotto i 30mila punti, lo spread Btp-Bund stabile a 174 punti, petrolio in rialzo e euro debole sul dollaro.

Borsa: l'Europa resta cauta con avvio Wall Street, Milano +0,1%
Borsa: l'Europa resta cauta con avvio Wall Street, Milano +0,1%
Le Borse europee proseguono senza grande slancio e con una certa cautela, a seguito dell'avvio in negativo di Wall Street. L'indice d'area del Vecchio Continente, lo Stoxx 600, si mantiene appena sopra la parità, con le azioni legate all'immobiliare in evidenza. A Milano, il Ftse Mib segna un lieve rialzo dello 0,1%. Tra i titoli più acquistati, Pirelli (+3,88%) sulla scia della raccomandazione d'acquisto di Ubs, e Iveco (+2,4%), che ha ceduto a Hedin Mobility Group le attività di distribuzione e vendita al dettaglio nei paesi del nord Europa. In calo Leonardo (-1,6%) e Nexi (-1,3%). Francoforte e Parigi segnano un +0,4%, mentre Londra è debole (-0,46%). Lo spread tra Btp e Bund resta stabile a 174 punti, con il rendimento del decennale italiano in discesa (-11 punti base) ma che mantiene il 4%. Sul fronte delle commodity, sale il petrolio (WTI +0,7% a 73,5 dollari, Brent +0,7% a 78,5 dollari al barile), mentre il prezzo del gas cede oltre il 2% attestandosi sui 39 euro al megawattora. Per quanto riguarda i cambi, l'euro è debole sul dollaro, con cui scambia a 1,0815.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro