Martedì 23 Aprile 2024

Eni scopre maxi giacimento di petrolio in Costa d'Avorio

A 45 km dalla costa, riserve tra 1 e 1,5 miliardi di barili

Eni scopre maxi giacimento di petrolio in Costa d'Avorio

Eni scopre maxi giacimento di petrolio in Costa d'Avorio

Riserve di petrolio fra 1 miliardo e 1,5 miliardi di barili sono stati scoperti da Eni nel mare di fronte alla Costa d'Avorio. Il giacimento, detto Calao, si trova a circa 45 chilometri dalla costa e raggiunge una profondità di 5.000 metri in 2.200 metri di profondità d'acqua. Eni gestisce il blocco in partnership con Petroci Holding. ll Presidente della Repubblica della Costa d'Avorio, Alassane Ouattara, e l'amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi si sono incontrati oggi ad Abidjan per discutere delle attività della società nel Paese. All'incontro hanno partecipato anche il Primo Ministro Robert Beugré Mambé e il Ministro delle Miniere, del Petrolio e dell'Energia, Mamadou Sangafowa-Coulibaly. Il presidente Ouattara e l'Ad Descalzi hanno parlato delle stime e dei piani di sviluppo della scoperta, e dell'impegno di Eni a soddisfare le esigenze interne del paese. Eni opera in Costa d'Avorio dal 2015. Attualmente ha una produzione di circa 22.000 barili al giorno dal giacimento di Baleine, entrato in produzione nell'agosto 2023, e partecipa con Petroci Holding nello sfruttamento di sei blocchi nelle acque profonde.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro