Giovedì 23 Maggio 2024

Eni, assemblea il 15/5, un piano per l'azionariato diffuso

Previsto dall'Odg. Ci sarà anche il bilancio e il buy back

Eni, assemblea il 15/5, un piano per l'azionariato diffuso

Eni, assemblea il 15/5, un piano per l'azionariato diffuso

Il consiglio di amministrazione di Eni, presieduto da Giuseppe Zafarana, nella riunione odierna ha deliberato di convocare per il 15 maggio 2024 l'assemblea degli azionisti, in sede ordinaria e straordinaria, in unica convocazione, per deliberare sull'approvazione del bilancio di esercizio 2023, sull'attribuzione dell'utile, sull'utilizzo delle riserve disponibili a titolo e in luogo del dividendo 2024 e sull'autorizzazione all'acquisto e alla disposizione di azioni proprie e relativo annullamento. Lo rende noto Eni con un comunicato. L'assemblea delibererà altresì sul Piano di azionariato diffuso 2024-2026, sulla Politica di remunerazione 2024 (Sezione I della Relazione sulla Remunerazione) e sui compensi corrisposti nel 2023 (Sezione II della Relazione sulla Remunerazione). Maggiori informazioni sul Piano di azionariato diffuso e sull'autorizzazione all'acquisto e alla disposizione di azioni proprie saranno rese disponibili con appositi comunicati stampa. In conformità alla normativa vigente, l'intervento e voto in Assemblea potranno avvenire esclusivamente tramite il rappresentante designato.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro