Due decreti fiscali e disposizioni sui giochi, ok del CdM

Il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente due decreti legislativi sulla fiscalità internazionale e sui giochi a distanza, con misure volte al contrasto all'illegalità e alla tutela dei giocatori più deboli. Slittato l'ok al decreto che riduce da 4 a 3 le aliquote Irpef.

Ok del cdm a due decreti fiscali e a disposizioni sui giochi

Ok del cdm a due decreti fiscali e a disposizioni sui giochi

Il Consiglio dei Ministri, stando a quanto si apprende, ha definitivamente approvato due decreti legislativi per l'attuazione della delega fiscale (fiscalità internazionale, adempimenti e versamenti). Inoltre, è stato approvato in prima lettura un nuovo decreto legislativo contenente disposizioni relative alle gare dei giochi a distanza: secondo le fonti di Palazzo Chigi, si è posto fine alla stagione delle proroghe dei giochi online, stabilendo una cornice generale per la definizione dell'intero sistema e per bandire le nuove gare. Sono inoltre previste misure volte al contrasto dell'illegalità e alla tutela dei giocatori più deboli. L'atteso via libera definitivo al decreto che riduce da 4 a 3 le aliquote Irpef, invece, è stato rinviato, a causa della necessità di coordinare il testo con la manovra, il cui esame in Parlamento non è ancora concluso.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro