Difficoltà nelle fusioni europee per Von Moltke (Deutsche Bank)

Il CFO di Deutsche Bank, James Von Moltke, afferma che le condizioni per il consolidamento dell'industria bancaria in Europa sono difficili a causa della mancanza di un vero mercato unico bancario e dei benefici delle fusioni transnazionali. Secondo lui, i benefici derivanti dai tassi di interesse alti non sono ancora terminati nonostante un possibile calo.

Von Moltke (Deutsche Bank), difficili fusioni in Europa
Von Moltke (Deutsche Bank), difficili fusioni in Europa
Per un lungo periodo, abbiamo sostenuto il consolidamento dell'industria bancaria in Europa, tuttavia abbiamo anche affermato che devono essere presenti le condizioni necessarie, che attualmente risultano difficili". Queste sono le parole del direttore finanziario di Deutsche Bank, James Von Moltke, durante un'intervista a Bloomberg TV a Davos, in cui ha evidenziato la mancanza di un vero "mercato unico bancario" e i vantaggi sinergici derivanti da fusioni transnazionali. Secondo il dirigente bancario, i benefici derivanti dai tassi di interesse elevati non sono ancora esauriti, nonostante la prospettiva di una loro diminuzione.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro