Debiti P.a,al Sud in media un mese in più per pagare fatture

Napoli fanalino coda. Pordenone, Padova,Grosseto le più virtuose

Debiti P.a,al Sud in media un mese in più per pagare fatture

Debiti P.a,al Sud in media un mese in più per pagare fatture

I capoluoghi di provincia del Mezzogiorno impiegano mediamente un mese in più di quelli del centro-nord a saldare i propri debiti. Napoli si conferma la grande città con tempi di pagamento più lunghi: 173 giorni dalla ricezione di una fattura, poco meno di 6 mesi. E' quanto emerge da un'indagine del Centro Studi Enti locali. I tempi medi di pagamento dei più importanti comuni italiani però si stanno tendenzialmente accorciando e si sono mediamente ridotti di 4 giorni nell'arco del 2023, rispetto all'anno precedente. Le città capoluogo di provincia l'anno scorso hanno pagato i propri fornitori, mediamente, in 27 giorni, Sul podio dei comuni capoluogo virtuosi ci sono Pordenone, Padova e Grosseto che hanno saldato i propri debiti, l'anno scorso, in poco più di 8 giorni, con oltre 21 giorni di anticipo rispetto al tempo massimo concesso dal nostro ordinamento. Napoli nel 2023 ha saldato i propri debiti, mediamente, in 173 giorni, poco meno di 6 mesi meglio comunque sul 2022 (236 giorni) e del 2021 (258 giorni). Al penultimo posto della classifica c'è Chieti (3 mesi) seguita da Catania con 66,77 giorni Mediamente le città del nord hanno hanno pagato i fornitori in circa 19 giorni contro i 21 del 2022. Non lontana la performance delle città del centro Italia che hanno mediamente saldato i debiti in 19,41 giorni, contro i 24,19 del 2022. Al sud a sforare il tetto dei 30 giorni sono state: Barletta, Benevento, Caltanissetta, Campobasso, Caserta, Catania, Catanzaro, Chieti, Napoli, Oristano, Salerno, Teramo, Trapani e Vibo Valentia. Bene invece Cagliari, Bari e Sassari che hanno pagato mediamente in 16 giorni, Lecce (18 giorni), Ragusa (24 giorni) e Pescara (28 giorni).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro