Dalla Turchia bond per 3 miliardi, prima emissione da maggio

Bloomberg, fine ad anni di politica monetaria ultra-espansiva

Dalla Turchia bond per 3 miliardi, prima emissione da maggio

Dalla Turchia bond per 3 miliardi, prima emissione da maggio

La Turchia ha emesso nuovi bond per 3 miliardi di dollari (circa 2,8 miliardi di euro): si tratta della prima tranche dalla rielezione in maggio del presidente Recep Tayyip Erdogan. Lo riporta Bloomberg, specificando che si tratta di un titolo decennale con un rendimento del 7,875%. L'orientamento iniziale era su un tasso superiore all'8% e il restringimento del rendimento prima dell'annuncio delle condizioni definitive suggerisce che la domanda tra gli investitori è stata forte. L'anno scorso la Turchia ha emesso 2,5 miliardi di dollari in obbligazioni verdi con scadenza nel 2030 con un rendimento del 9,3%. Da allora, spiega Bloomberg, Ankara ha cambiato rotta strategia economica, ponendo fine ad anni di politica monetaria ultra-espansiva e ha aumentato significativamente i tassi di interesse per contrastare l'inflazione a circa il 65%.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro