Dal Mit 1 milione di euro all'Interporto di Padova

Per il potenziamento delle infrastrutture intermodali

L'Interporto Padova ha ottenuto un contributo di 1 milione di euro dal Mit, a sostegno dei progetti di potenziamento delle strutture intermodali dello scalo. "Siamo ovviamente molto contenti, non solo per il contributo, - rileva il presidente Franco Pasqualetti - ma anche per la celerità con cui l'iter è stato concluso dal Ministero: solo 10 mesi dalla pubblicazione del bando di partecipazione. Il milione giunto da Roma cofinanzia la realizzazione all'interno del nostro Terminal Intermodale, senza consumare un solo mq di suolo in più, di un'officina per la manutenzione dei carri merci. Un servizio importante in più che offriamo a tutti gli operatori, e sono oramai davvero molti, i cui convogli partono e arrivano dal nostro Interporto" L'intervento prevede la realizzazione di un'officina per la manutenzione degli speciali carri ferroviari che trasportano container e semirimorchi., oltre alla posa dei binari di accesso all'officina e degli scambi necessari al collegamento con il resto della rete ferroviaria all'interno del terminal intermodale. L'investimento complessivo è di 2 milioni 393mila euro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro